Schiavetta Gianna, nuova arrivata

Ciao futuri padroni, sono Gianna, ho 26 anni e sono una nuova arrivata qui in questa community di schiave e padroni.
Questo è il mio primo annuncio in assoluto, quindi mi presento. Sono bionda, prosperosa, ho un culo sodo e alto, sono un po’ la classica ragazza della porta accanto, innocua, tanto carina e innocente.
Però ho una passione segreta che non sono mai riuscita a confessare ai miei partner sessuali: mi piace fare la schiavetta e adoro la dinamica tra schiava e padrone.

Sto cercando un vero uomo, uno a cui piaccia dominare e tormentare la sua schiava per farla alla fine esplodere di piacere puro e che mi faccia sentire la schiavetta porca proprio come ho sempre sognato di essere.
Fino a ora non ho mai avuto esperienze simili. Sono stata con uomini di ogni tipo ma non ho mai osato confessare a nessuno che quello che veramente mi eccita e mi piace a letto è fare la schiava.
Questa è la mia occasione di trovare un padrone che mi domini come voglio.
Ti prometto che sarò un’ottima schiava, ubbidiente e porca quanto basta per darti piacere.
Ogni tanto sono un po’ troppo birichina ma quando vuoi mi puoi punire.

Adoro essere legata con corde, stringhe e manette, dominata e tormentata con giochi erotici come il solletico nelle zone erogene e anche nei piedi.
Sono molto sensibile ovunque ma è l’orecchio il punto che mi da esplodere ed urlare di piacere. Sarò al tuo servizio e pronta a soddisfarti in tutto come solo una schiavetta porca sa fare.
Mi piace essere presa ovunque: bocca, figa e buchetto del culo, tutto sarà per te. Ti assicuro che non vedo l’ora di sentire il tuo vigoroso e grosso cazzo che mi tormenta la figa e il culo o che mi entra in bocca fino alle palle mentre mi dedico ad un supremo lavoro di lingua sulla tua mazza.
Non vedo l’ora di essere scopata in modo rude e senza troppi complimenti.
Sono pronta ad assecondare ogni tua perversione. Se ti piace puoi prendermi nel culo mentre con una mano mi tieni per i capelli e con l’altra fai fisting alla mia povera figa sfondata dai tuoi colpi di cazzo.
Con te sarò pronta a prendere la tua grossa mazza in ogni posizione e se vuoi me lo puoi anche infilare in bocca quando mi vuoi punire oppure costringere ad assaggiare il tuo sperma.

Leccami e tormentami la figa fino a quando le mie urla saranno talmente tante che mi dovrei mettere una cinghia in bocca.
Sarò a tua completa disposizione, pronta ad assecondare ogni tuo desiderio da padrone.
Cosa aspetti a contattarmi? Sto aspettando solo te.

CONTATTAMI IN PRIVATO!

12 commenti su “Schiavetta Gianna, nuova arrivata”

  1. Ciao Gianna, adoro poterti sottomettere….ma non l”ho mai fatto…Sarebbe anche per me la prima volta….Aiuto!! Ahaha! Ma credo di potercela fare….Basta seguire i nostri istinti….tu di schiava e io di padrone….Spero di “sentirti”…. una ciao e…una sculacciata !!!

    Rispondi
  2. ciao Gianna,io sono un uomo maturo di 48 anni,di poche parole ma di tanti fatti,siamo un po’ lontani ma per farti godere come una vera schiavetta dovresti provarmi…..un esempio: se ti legassi al letto ti infilerei un vibratore nel culetto e ti leccherei la patatina fino a farti urlare talmente tanto che non sapresti piu’ come fare a farmi smettere….ma ci sono tante altre cose da fare….come metterti una corda al collo e farti girare casa come una cagnolina tutta nuda,e mentre cammini prendi qualche sculacciata..e tanto altro ….se ti potrebbe far piacere conoscermi contattami alla mia email ( perdonne.vogliose@gmail.com ) contattami e godraiiiiiiiii…..

    Rispondi
  3. Un piacere sentire e vedere questo annuncio .Gianna
    maturo di bella presenza abilissimo nello sculacciare, ed eseguire torture cinesi
    massaggio e e se vuoi un segno indelebile con la conoscenza del punto G
    da godere mentre eseguo solletico ….contattami

    un sorriso Alex

    Rispondi
  4. Cerco quanto scritto. Sono un Master che ha esperienza da oltre 20 anni. mi Chiamo Rudy. e ho 47 anni. Essere schiava significa aver affrontato un percorso i crescita importante non ancora terminato che sia cerebrale che fisico. Si chiama disciplina della novizia. e sono disposto a prenderti come schiava. esigo pretendo e non transigo lealtà rispetto e attenzione verso i miei insegnamenti. Puoi avere la carota come premio ma ci saranno anche momenti i assoluta punizione fisica e emotiva.
    Ti aspetto.

    Master Rudy

    Rispondi
  5. non sono un padrone per tutte, mi piace educare ma pretendo assoluta dedizione, per ottenere il tuo premio dovrai dimostrami di essere una vera schiava.
    il mio cazzo penetra solo se lo si è meritato, e il piacere non ti è dovuto è mia proprietà-
    se approvi questo forse potrai aspirare a diventare la mia sciava

    Rispondi
  6. Essere schiava é un’attitudine. Quelle come te si chiamano novizie e devono essere educate prima di diventare schiave.
    Il tuo Padrone dovrà insegnarti che cio’ che vuoi o cio’ che desideri è secondario rispetto alla sua soddisfazione . Dovrai arrivare al punto di supplicare per poterlo prendere in culo, come dici tu. Dovrai supplicare perchè lui ti leghi e ti strapazzi la fica fino a ribaltare gli occhi. Bere lo sperma del tuo Padrone dovrà essere il premio supremo. E solo allora, da giovane cagna porca ti trasformerai in “schiava”.
    Pensi di farcela…. Gianna?

    Rispondi
  7. Troppo morbidi gli altri. Con me hai la garanzia non solo di godere ma di soffrire fino a far diventare la tia sofferenza un piacere fino ad esplodere. Ti maltrattero senza lasciarti segni ovviamente con una cattiveria che non farai più a meno dei miei ordini. Vacca rispondi.

    Rispondi

Lascia un commento