Mistress tettona cerca schiavi amanti della frusta e del pissing

Sono la tua Padrona, e tu schiavo, non puoi desiderare altro che me, la tua Mistress porca, sadica e crudele. Adoro tutte le pratiche BDSM: strap-on, calpestamento, fisting, sputi, ballbusting, schiaffi, caning, feticismo del piede e mi piace concludere ogni dolorosa sessione bdsm con abbondanti pisciate sui miei fedelissimi slave. Godo nel sentire il pianto e le urla di dolore dei miei schiavi, ma soprattutto nel leggere l’umiliazione sui loro volti coperti di piscio.

Sono di Verona e ricevo i porci schifosi come te proprio come meritano, senza convenevoli, perché ogni slave che varca la soglia di casa mia deve iniziare a strisciare fin da subito. Dovrai inginocchiarti davanti alla tua Padrona, poggiare la faccia sul pavimento, lasciarti calpestare e farti pisciare in faccia. Solo quando solleverò il tacco dal tuo viso, potrai leccare le suole delle mie scarpe, e poi sfilarmele e succhiare le mie calze di nylon intrise di piscio. Non porto mutandine, potrai vedere la mia figa gonfia e fradicia, ma non potrai leccarla, e neppure toccarla. Dovrai accontentarti di sentirne l’odore, ed assaggiarne il gusto attraverso la mia pioggia dorata, e continuare a desiderarla dal basso, mentre ti calpesto e riempio di sputi, esattamente come meriti porco schifoso!

Ti avviso: ciò che fa di me una vera Mistress non è un vestitino di pelle e delle calze da troia; io sono sadica dentro, ed oltre al piscio ti farò assaggiare il mio frustino preferito, che alterno ad altri della mia collezione; avrai l’onore di dirmi quale fa più male, ma non potrai dirmi quando smettere, perché lo decido io. Se hai una moglie con la quale tornare a letto, lascia perdere, non contattarmi perché i miei schiavi portano addosso i segni della loro Padrona! Mi capita di non riuscire a fermarmi, il pianto e le urla del mio slave mi eccitano a tal punto da spezzargli il frustino sulla schiena, e se davvero avrai il fegato di venire da me, sappi che laverò il tuo sangue e disinfetterò le tue ferite solo con i miei sputi ed il mio preziosissimo piscio caldo. Voglio che conti le frustate, e voglio che mi ringrazi per ogni singola sferzata! Quando avrò finito di divertirmi con te, dopo aver goduto orgasmi multipli sentendoti urlare, annusando l’odore del tuo sangue e leggendo l’umiliazione sul tuo volto, ti premierò soffocandoti tra le mie tettone sode. Solo se te la senti, contattami e ricorderai il nostro incontro come un’esperienza che ti ha segnato, nel senso più letterale del termine. Non mi piacciono le persone indecise o semplicemente curiose, se sei titubante evita di contattarmi. Se, invece, ti ritieni un vero schiavo devi dimostrarmelo con i fatti!

CONTATTAMI IN PRIVATO!

Invia un messaggio a questo/a utente

Invia messaggio!

7 commenti su “Mistress tettona cerca schiavi amanti della frusta e del pissing”

  1. Salve,
    Mi chiamo Michele ho 19 anni di Verona.
    Sono ancora uno schiavo novizio ma ben conscio del mio ruolo e disposto a eseguire gli ordini. Sarei onorato di poter essere un suo schiavo

  2. Vorrei sapere se posso pensare che venendo da lei verrò sottoposto a torture di qualsiasi natura e con qualunque mezzo, ma solo sul mio pisello e in nessun’altra parte del corpo. Non le pongo nessun limite anche se ciò potrebbe farmi rischiare di subire l’amputazione del mio pisello, anzi se capita, ne sarò felice.
    Mi faccia sapere. Grazie

  3. Ciao Padrona sono un maso veronese, appassionato di frusta, torture ed umiliazioni
    Mi piacerebbe incontrarla per una dura sessione
    Può dirmi se riceve in città e quante rose devo portare

  4. Ciao, sono un bel 50enne sposato, interessato a provare giochi anali, perché ho scoperto di provare piacere dalla dilatazione anale. Ho trovato il tuo annuncio cercando in rete e volevo sapere come fare per contattarti a Verona

I commenti sono chiusi.