CONTATTI BDSM ONLINE
Padrona Isabella Mistress

Padrona Isabella Mistress, unica ed autentica Dominatrice

Padrona Isabella, l’unica, vera ed autentica Mistress che ti farà sentire un vero schiavo sottomesso. Ti coinvolgerò nei miei giochi estremi, ti immobilizzerò, ruberò la …

Leggi tutto l’annuncio

Desideri incontrare partner disponibili nella tua zona?

Iscriviti ora!

Chi è una Mistress

Una Mistress è una dominatrice pura, una vera esperta del mondo BDSM. Questa figura molto ricercata riesce a sottomettere gli altri con estrema facilità, motivo per cui sono in tanti a voler soggiogare anima e corpo a una donna capace di capire fino in fondo l'animo umano. Spesso la dominatrice BDSM si specializza in settori in quanto ha più affinità con delle pratiche specifiche; ci sono le Medical Mistress che accolgono gli schiavi in camice bianco e sono pronte a sottoporre clisteri (enema), cateteri vescicali, aghi e altri trattamenti clinici sicuri ai propri adepti. Lo "schiavo paziente" può, quindi, avere a che fare con una Mistress Dottoressa o una Mistress Infermiera.

Oppure le Money Mistress che trattano esclusivamente il rapporto da un punto di vista finanziario. L'obiettivo è togliere il potere allo slave, deprivarlo della sua posizione sociale e degradarlo in una condizione inferiore. In un'epoca storica in cui viene chiesto di raggiungere determinati obiettivi per essere socialmente accettati e rispettati, non sorprende che tanti uomini siano stressati e in preda a questa ansia ingestibile, motivo per cui rivolgersi a una Mistress diventa una scappatoia e assaporare la propria condizione di sottomesso.

Ad oggi, ci sono tante opzioni per vivere questa realtà, dalle chat Mistress agli incontri reali, ce n'è per tutti i gusti. Questa varietà riesce ad andare incontro a qualsiasi esigenza dell'utente: c'è chi, ad esempio, ha una famiglia e desidera una privacy totale e un dungeon appartato per le sessioni e chi preferisce tenere tutto sul piano virtuale. Ogni desiderio va rispettato e le Mistress sanno bene come farlo e traslare le fantasie nella realtà. Potrebbe essere la donna dei sogni o la vicina insospettabile, questo è il bello! Non sapere cosa ci sarà dall'altra parte ma avere comunque la sicurezza di poter vivere un'esperienza eccitante, avendo a che fare con una Dea con stivali alti in PVC e una frusta in mano.

Mistress cerca schiavo

Sul web ci sono sempre più annunci di Mistress in cerca di schiavo; per le donne questo ruolo è quasi liberatorio, consente loro di essere se stesse e di assaporare un lato meravigliosamente sadico e severo della loro vita perciò non sorprende che centinaia di utenti decidano di ricercare uno slave personale. Una Padrona cerca schiavo per pulire casa, organizzare sessioni private, portarlo a spasso al guinzaglio e mille altri motivi. Sicuramente c'è molta competizione perciò è importante presentarsi a dovere e fare una bella figura, così da essere selezionato e scelto dalla Mistress. Non esiste una regola in questo campo perciò è fondamentale stabilire un approccio e scoprire perché una donna cerca schiavo e quali siano le sue intenzioni. Se queste combaciano, sarà in quel momento che avverrà la magia.

Una sessione BDSM è difficile da spiegare a parole, è come un incontro di anime affini. Molto più intimo di un rapporto sessuale perché è in gioco un aspetto psicologico che in pochi slave mettono a nudo. Alcuni uomini passano tutta la loro vita a reprimere questo sentimento, nascondendolo alle partner per timore di essere giudicato in maniera negativa. Con una Mistress ciò non avviene perché lei conosce approfonditamente questo mondo, lo gradisce e accetta l'esistenza di inferiori che vogliono sentirsi tali anche solo per il tempo di una sessione.

Non sono, però, solo le donne a essere attive in questo campo. È facile imbattersi in annunci al maschile, uno schiavo cerca Mistress italiane per un rapporto esclusivo o per un'avventura con una Padrona conscia del proprio ruolo e con cui poter parlare. La conversazione non è un passaggio da sottovalutare perché parte del gioco inizia proprio da questa; non si tratta di impartire ordini in maniera automatica ma di capire quali siano le debolezze dell'altro ed usarle come perno per asservire la mente. Non sorprende che siano le Mistress con più esperienza a detenere il maggior numero di schiavi fedeli: sono infatti in grado di captare fin da subito le mancanze e i desideri di chi gli si para davanti.

Come si comporta una Money Mistress

Gli annunci money slave sono quelli che attirano più curiosità: cosa spinge, infatti, degli umili servi a pagare ingenti somme per soddisfare le proprie Padrone Findom? Non si tratta solo di incontri tra Mistress e slave, in quanto a volte c'è un rapporto puramente platonico. La dominazione finanziaria ha un forte legame con l'asservimento psicologico e la privazione materiale: più uno schiavo decide di donare e più si sentirà meritevole del collare. Spesso la Padrona non lo ringrazia nemmeno, anzi è il servo a ringraziare la sua Domina per aver accettato il suo denaro.

Ma come parte il tutto? È necessario capire che le FinDomme accettano schiavi bancomat selezionati per cui potrebbe essere complicato attirare la loro attenzione. Un messaggio di presentazione è sempre ben accetto e, qualora avesse posti disponibili, sarà doverosa una chat o una sessione di conoscenza per saggiare se c'è del feeling da ambo le parti. Il primo incontro è strutturato in modo soggettivo: la Mistress può richiedere un tributo per appurare la buona volontà dello schiavo che si propone oppure chiedere informazioni riguardo al lavoro e alle spese di quest'ultimo. Il controllo finanziario si farà sempre più serrato, arrivando a chiedere il pin delle carte, il pagamento di una somma mensile come dono alla Dea oppure l'occuparsi delle varie spese della casa o, ancora, dello shopping. Le condizioni verranno sempre poste dalla Padrona ma è lo slave ad accettarle, in caso contrario dovrà cercarsene un'altra.

Non sarà difficile visto che decine di annunci vengono postati ogni giorno da Donne Dominatrici. Il modus operandi sarà diverso ma è fondamentale comportarsi sempre in modo consapevole per essere presi in considerazione. Come? Dando sempre del Lei, mostrando rispetto per la privacy e le condizioni accettate, non oltrepassando mai i limiti imposti. Essere un moneyslave è spesso una condizione mentale h24, l'idea di essere legato finanziariamente potrebbe ripercuotersi in diversi aspetti della vita perciò è importante accettare questa condizione ed essere pronto a tutto. Non è detto che la sottomissione finanziaria non possa accordarsi con altre pratiche, in alcuni casi lo schiavo potrebbe avere feticismi o perversioni che ben collimano con questo aspetto. In tale contesto è la Mistress a decidere cosa introdurre, per quanto tempo, se concedere un premio o la punizione a seconda del comportamento del suo sottomesso.

La dinamica non è sempre la stessa, l'idea è creare una sorta di montagne russe in cui far sentire lo schiavo completamente soggiogato al volere della sua dominatrice. Non è una situazione statica, non c'è spazio per la monotonia ed è qui che entra in gioco la bravura della Money Mistress che riuscirà a tenere legato il suo "schiavo cagnolino" anche quando è distante. Se questa avventura ti incuriosisce e sei desideroso di scoprire fin dove riesci a spingerti, rispondi a uno dei numerosi annunci pubblicati dalle nostre Mistress più brave ed esperte e inizia a scrivere la tua storia personale: ti condurrà in angoli di perversione che non avrai mai creduto potessero esistere.

Desideri incontrare partner disponibili nella tua zona?

Iscriviti ora!