Mistress Fetish Amanda: annusami e leccami i piedi sudati

Mi presento, sono Amanda Fetish Mistress da circa cinque anni. Mi sono avvicinata a questa pratica erotica fetish per caso, ma ora si può dire che sia una vera esperta in materia e sicuramente con me imparerai cosa vuol dire sottomettersi ed essere un vero slave a 360 gradi.
Sceglimi se vuoi fare esperienza, ma pure se sei uno schiavo esperto e già navigato: potremmo scoprire tante, tante nuove routine e infiniti giochetti ad alto tasso erotico, non credi? Mi ritengo molto decisa, cinica e crudele quanto basta e ovviamente intransigente e mai scontata. Amo stupire ed essere al centro dell’attenzione: se mi dovessi accorgere che il mio slave ha un’altra o non è abbastanza servizievole e sottomesso questo sarebbe cacciato all’istante dal mio “harem”. Sì, proprio così, mi piace definire il mio entourage di schiavi come una sorta di harem, un’alcova tutta per me e non stupirti o essere geloso se avrò più schiavi attorno a me, solitamente ho sempre un occhio di riguardo verso i miei preferiti, non temere.
Tutti gli incontri, o sezioni di gioco, li organizzo minuziosamente e preferisco che si tengano a casa mia, ma non disdegno le più accoglienti suite alberghiere d’Italia. Per poter dare il meglio infatti è d’obbligo un posto comodo, spazioso, ordinato, pulito e, perché no, abbastanza lussuoso, d’altra parte sono una regina del sesso hot.
Sento già che c’è chimica tra noi e ricorda che io seleziono solo gli schiavi migliori sulla piazza e, se stai leggendo, probabilmente anche tu ti sei accorto delle mie qualità e sei già attratto follemente dal mio modus operandi decisamente molto sensuale.
Come accennato prima, sono crudele al punto giusto, non mi piace esagerare nemmeno se sono molto arrabbiata, preferisco fare la Mistress in maniera più dolce ma decisa e concedermi notevoli sedute erotiche che comprendono preliminari, penetrazione e, cosa che adoro, parecchie ore di cunnilingus. Delle volte mi è capitato di stare con a gambe aperte o con le chiappe all’aria per diverse ore e farmi leccare le parti intime e i miei piedini sudati a ciclo continuo da diversi slave accorsi lì per me: è stato semplicemente fantastico!
Per me il mio schiavo ideale deve saper leccare alla grande, quindi allenati perché è come un test di affidabilità al quale sottopongo tutti i futuri schiavetti. Ciò che adoro è sentire la sola lingua esplorare le mie cavità, smaniare mentre questa entra ed esce spingendo per farmi godere: una vera estasi, non c’è che dire!
Comunque, non perdere tempo e mostrami quanto sei degno; scrivimi e raccontami un po’ di te, ma soprattutto voglio capire perché ti ho colpito e quali sono le fantasie che ti ho scatenato solamente leggendo queste poche righe hot. So che ci potremmo divertire e so per certo che il tuo membro è già diventato duro come il marmo, magari ti stai anche già toccando e la cosa mi eccita da impazzire. Ti aspetto!
CONTATTAMI IN PRIVATO!

7 commenti su “Mistress Fetish Amanda: annusami e leccami i piedi sudati”

  1. Salve padrona ho una voglia di leccare i suoi piedi e strusciarmeli in faccia l’odore del piede di una donna mi manda fuori ha un numero di telefono x metterci d’accordo 😋

    Rispondi
  2. Farei di tutto per leccarli. Se saranno sporchi non c’è problema, li farò luccicare con la mia lingua. Li veneró ogni singolo millimetro, non smetterò mai di leccarli. Se è interessata mia dea, l’email è sotto. Buonasera

    Rispondi

Lascia un commento