Schiava di Napoli ama essere dominata fino a farsela sotto

Sono Federica, una cagna e schiava in calore di Napoli con il vizio del sadomaso. Ho quasi quarant’anni e praticamente da sempre, non riesco a raggiungere l’orgasmo se a scoparmi non è un Master dominatore e feticista, possibilmente della Campania, ma questa non è una prerogativa indispensabile. Per me, quello che conta davvero in un uomo è la determinazione nel dominarmi, non mi accontento di ragazzotti dal cuore tenero che recitano una parte fingendosi dei padroni. Voglio avere la certezza di avere a che fare con dei maschi che mi considerino davvero la loro schiava, e che mi facciano tremare le gambe, non solo durante, ma anche prima e dopo il sesso!

Sono diversa dalla maggior parte delle donne che praticano del bondage ed altri giochini fetish, perché non mi basta avere una fantasia erotica e rappresentarla in una patetica recita. Dopo avere immaginato di essere dominata e scopata in un modo tanto duro da farmi pisciare addosso, mi organizzo per realizzare la mia fantasia, e non mi fermo finché non trovo l’uomo in grado di farmela vivere davvero. Mi piace essere legata e sbattuta contro il muro, voglio che mi vengano strappati i vestiti di dosso, ed adoro essere frustata fino a sanguinare, da un maschio che non si preoccupi di farmi troppo male! Posso trasformare il mio dolore nel più intenso piacere, e per farmi godere davvero, quel dolore deve essere autentico!

Raggiungo l’apice del godimento quando ho davvero paura, ed inizio a farmela sotto al pensiero di quello che potrebbe farmi un vero uomo, capace di fustigarmi, mettermi sotto e fare di me il suo giocattolo sessuale, eccitandosi alla vista dei miei lividi e godendo nel sentirmi piangere. Capisco che ho scelto l’uomo giusto, se quando lo vedo sento un rivolo di liquido sessuale attraversarmi la figa, e dopo averci scopato la prima volta ho paura di rivederlo. Allora lo ricontatto, e continuo a farmi possedere come una bambola di sua proprietà, sulla quale è autorizzato a fare qualsiasi cosa, e godo come una cagna in calore al solo pensiero di prendere il suo cazzo in bocca, nella figa ed in fondo al culo, mentre mi fa assaggiare il frustino, e quasi mi stacca le orecchie a morsi.

Quindi, se stai leggendo questo annuncio, e ti si è gonfiato il cazzo al pensiero di quello che mi faresti, sappi che sono disponibile, ma prima di contattarmi, chiediti se l’indole del dominatore fa davvero parte dei tuoi attributi di maschio!

CONTATTAMI IN PRIVATO!

Invia un messaggio a questo/a utente

Invia messaggio!

18 commenti su “Schiava di Napoli ama essere dominata fino a farsela sotto”

  1. brava puttana! hai tanta bella fantasia.
    però devi imparare ad essere responsabile delle stronzate che scrivi, quindi adesso siccome mi si è davvero gonfiato il cazzo a leggere le tue menate, contattami e presentati bene al tuo padrone.
    è ora di rivivere gli incubi che ti hanno rovinato l’ infanzia

  2. Un indirizzo, ti presenti, bussi tre volte al portone, apro sei vestita e con un sacco sulla testa ed una cintura al collo per tenerlo, hai con te la borsa coi tuoi effetti personali ed un cambio. Ti conduco all’interno dove resti fino a quando non è possibile andare via.
    Vado via prima io, tu vai quando hai la forza per farlo.

    Master00x@libero.it

  3. Ciao, mi piacerebbe portarti in qualche luogo isolato all’aperto o trascinarti giù nella cantina del palazzo dove abito, chiudere il lucchetto e divertirmi con te al buio, durante la notte, potrei condurti lì bendata, così non sapresti neppure dove sei. Sì, ho l’indole del dominante, sadico e perverso e il sesso vanila non mi fa alcun effetto, sono della provincia di Caserta.

  4. Ciao sono Alex di Roma. 51anni. Come hai scritto tu un Padrone lo riconosci dallo sguardo. È inutile che qui ti descriva e ti insulti. Non faccio il
    maschio in chat. Ti cerco e ti voglio. Se sei vera e non getti il mio annuncio nel marasma delle mille risposte scrivi. Alex

  5. Ciao, sono onesto, non ho mai avuto esperienze al riguardo se non con una cagna russa di napoli che ho preso a calci nella figa, schiaffeggiato le tettone con lividi enormi. Le ho cagato, pisciato, sborrato e vomitato in bocca, nella figa e nell culo . Mi sarebbe piaciuto metterla incinta pure, farla prostituire con il pancione e farla accoppiare con maiali e cavalli ma si e tirata indietro . Come vedi nn mi interessano fruste e frustini perché amo usare mani e piedi, il contatto con la pelle cose molto più estreme

  6. Buongiorno Federica
    ti piacerebbe essere presa a sculacciate fino ha orinarti addosso dal dolore? e in contemporanea hai un orgasmo?
    è una mia specialità

    buona giornata da Alex

  7. Mi fà sorridere il modo in cui “alcuni” si presentano come Master ….
    mi presento sono Gigi Master realmente sadico e dominante , rispondimi solo se sei davvero masochista pronta a farti trattare come un pezzo di carne e ad annullarti per il mio piacere ….. piacere che si nutre della tua impotenza e dolore …..
    Contattami e ….

  8. sono master da oltre 15 anni, molto sadico, e amante della dominazione mentale prima che fisica.
    sotto di me piangerai lacrime amare prima di avere il piacere di soddisfarmi, non lo concedo subito e non a tutte. voglio proprio vedere se riuscirai a diventare la mia puttana, non è impresa facile.
    non consento di avere parole di sicurezza, se vuoi tremare hai trovato la persona giusta-

  9. Essere schiava é un’attitudine. Quelle come te si chiamano novizie e devono essere educate prima di diventare schiave.
    Il tuo Padrone dovrà insegnarti che cio’ che vuoi o cio’ che desideri è secondario rispetto alla sua soddisfazione . Dovrai arrivare al punto di supplicare per poterlo prendere in culo, come dici tu. Dovrai supplicare perchè lui ti leghi e ti strapazzi la fica fino a ribaltare gli occhi. Bere lo sperma del tuo Padrone dovrà essere il premio supremo. E solo allora, da giovane cagna porca ti trasformerai in “schiava”. Sono due anni che domino una donna sposata. Sono un dominatore insospettabile. Non diresti mai che non ho alcuna pietà. La mia capacità di dominare con violenza e parole è così alta e soprattutto naturale… Che in questo modo trovo la mia massima espressione. Sono alto 1.86 48 anni molto ben dotato e ti guardo sempre dritto negli occhi… Sei tu che dopo un po’ dovrai avrai paura abbassando lo sguardo…
    L’umiliazione è anche orale… E ai fatti unisco le umilianti parole che ti porteranno in uno stato di torpore totale…tale da farti pisciare sotto senza che neanche te ne accorgi Meno ti conosco e più non avrò pietà!
    Pensi di farcela…. Federica?

  10. Ciao lurida schiava sono Marco padrone severissimo pronto ad usarti sessualmente e mentalmente. Sarai la mia cagna tuttofare. Ti lego e sbatto con violenza nel culo figa e bocca fino a sfinirti fisicamente. Ti porto nella doccia e ti piscio in bocca e se non ubbidisci ti frusto forte.

  11. Ciao lurida troia, non vedo l’ora di farti assaggiare la mia bacchetta sul culo nudo, di prenderti a schiaffi, di insultarti come meriti e di sputarti in faccia. Ti montero’ come si monta una cagna in calore, spero di incontrarti presto vacca, ciao, Padrone Giuliano

  12. Ciao sono due anni che domino una donna sposata. Sono un dominatore insospettabile. Non diresti mai che non ho alcuna pietà. La mia capacità si dominare con violenza e parole è così alta e sopratutto naturale… Che in questo modo trovo la mia massima espressione. Sono bello, alto 1.86 37 anni molto ben dotato e ti guardo sempre dritto negli occhi… Sei tu che dopo un po’ e avrai paura abbassando lo sguardo…
    L’umiliazione è anche orale… E ai fatti uscisco le umilianti parole che tibporteranno in uno stato di torpore totale… Meno ti conosco e più non avrò pietà!

    A presto cagna!
    G.

I commenti sono chiusi.